#114 | PUOI FARE MOLTO PER REALIZZARE I SOGNI DEI TUOI FIGLI

Lo sapevi che… Puoi fare molto per realizzare i sogni dei tuoi figli?

Indescrivibile la gioia che ho provato quando è nata mia figlia!

Una vera emozione, una grande responsabilità, così come un bell’impegno per la vita, anche economico.

Ti sei mai chiesto quanto costa un figlio, hai mai stimato dei numeri?

Oggi proviamo a fare chiarezza, insieme.

Diciamo da 0 a 18 anni.

L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha analizzato i dati.

Poniamo il caso di una famiglia media composta da due genitori ed un figlio, con reddito medio di 34.000€, che vive in un’abitazione in affitto o su cui grava mutuo.

La ricerca quantifica in 955,78€ al mese la spesa media per figlio.

Quindi 11.469,38 annui.

Si sono modificati, alla luce della pandemia, i pesi percentuali sulle singole voci di spesa, ma a torta finita in 18 anni, i nostri cari figlioli costano 175.642,71 € ciascuno.

E’ in linea con le tue aspettative?

Chiaramente per redditi oltre i 70.000€ annui la somma vola a 321.617,36€.

Poi arriva il momento tanto atteso: l’università.

Ovviamente dipende da facoltà a facoltà, dalle varie zone d’Italia, ma dovendo fare una media, considerando una scuola pubblica, possiamo posizionarci su 2.600,00€ circa annui.

A cui sommo i costi fuori sede, che vanno dai 10.000€ ai 15.000€ annui.

Tiriamo le somme: a conti fatti, una famiglia con studente fuori sede, si trova a dover sborsare fino a 50.000 € per una triennale.

Diciamo che i soldi spesi in cultura, sono quelli spesi meglio e sono indubbiamente un investimento che ripaga nel tempo.

Chi non sarebbe orgoglioso di veder realizzati i propri figli, dopo aver fatto tanti sacrifici.

Sacrifici che sono fortemente legati ai redditi costanti e continui che producono i genitori, ecco perché è fondamentale tutelare il fattore umano, perché se dovesse mancare anche solo uno dei due redditi, con quali risorse si andrà avanti?

Perché se vogliamo raggiungere l’obiettivo istruzione dei figli, queste risorse ci dovranno essere, cascasse il mondo.

Dal punto di vista finanziario cosa si può fare per colmare l’esigenza di un esborso importante per un percorso di studi, o anche per aprire una attività, qual ora si decidesse diversamente?

MOLTO!

Ti do due soluzioni:

  • Destinare una somma da subito, con il giusto orizzonte temporale e profilo di rischio, che sia consono al verificarsi dell’evento: università
  • Costruire quel capitale nel tempo, con metodo e pazienza.

Se ogni mese accantonassi 200€ per 10 anni con un rendimento atteso del 5% annuo, a scadenza avresti un montante di 30.000. Che magari non sarà sufficiente a coprire tutto il piano studi, ma sicuramente sarà un buon aiuto.

Se poi iniziassi ad accantonare molto presto e quindi avessi 15 anni a disposizione, arriveresti a superare i 50.000€.

 Ecco come la pianificazione e la finanza possono aiutarti ad alleggerire il tuo carico economico, ad arrivare all’obiettivo grazie al processo di interesse composto che abbiamo appena descritto ed a goderti in serenità la soddisfazione e la gioia nel veder realizzare il sogno dei tuoi figli.

Mia figlia (9 anni) sa, che quando arriva posta per lei dalla banca, arriva l’aggiornamento per l’università ed il suo fondo pensione, e tutta orgogliosa apre la busta.

Chi ben comincia …..